ó   FORMULA  PER  ESORCIZZARE  IL  MAL  DI  TESTA   

 

   

Gli antichi egizi chiamavano questo disturbo gens-maa, che significa letteralmente "mezza-tempia", oppure ges-tep, "mezza-testa".

I greci traducevano "mezza-testa", alla lettera, come hemikrania, lo stesso termine che utilizziamo anche oggi nell'italiano corrente (emicrania).

La formula che segue ha dunque lo scopo di combattere il mal di testa, quando č molto forte.

 

     O Ra, o Atum, o Shu, o Geb, o Nut, o Anubis che č davanti al Divino Taberna­colo, o Horo, o Seth, o Iside, o Nefti, o Grande Enneade, o Piccola Enneade, veni­te a osservare vostro padre che entra ammantato di luce a contemplare il corno di Sekhmet! Venite a rimuovere quel nemico, uomo morto o donna morta, avversario maschio o femmina che č davanti a Tal dei Tali, nato dalla donna Tal dei Tali!

     DA RECITARE SU UN COCCODRILLO DI TERRACOTTA CON DEL GRANO IN BOCCA, E CON UN OCCHIO DI PORCELLANA NELLA TESTA. CHE LO SI LEGHI INSIEME A UN DISEGNO DEGLI DEI ESEGUITO SU DELLA TELA DI LINO FINE E LO SI PONGA SULLA TESTA. DA RECITARE SOPRA UN'IMMAGINE DI RA, ATUM, SHU, MEHYT, GEB, NUT, ANUBI, HORO, SETH, ISIDE, NEFTI, E UN ORICE CON UNA FIGURA IN PIEDI DI SCHIENA MUNITA DI LANCIA.