Giuliano Kremmerz - Opera Omnia
PROFILI BIOGRAFICI – Luigi Petriccione

PROFILI BIOGRAFICI – Luigi Petriccione

GIULIANO KREMMERZ – OPERA OMNIA

Kremmerz - Giuliano Kremmerz

PROFILI BIOGRAFICI

dei personaggi che compaiono nella Storia Documentata

della Fratellanza Terapeutico-Magica di Miriam e del Grande Oriente Egizio

– a cura della Redazione –


Luigi Petriccione

(Napoli 23 luglio 1928 – Nozzano S. Pietro (LU) 29 marzo 1995)

Luigi Petriccione
Luigi Petriccione

Interessatosi di ermetismo e di magnetismo fin da giovane, cominciò presto a sperimentare stati di sonno magnetico in soggetti sensibili (pupille) per poter ricevere per loro tramite istruzioni ermetiche.

Per aver coinvolto in tali esperimenti alcune sue allieve, fu dal Provveditorato agli studi allontanato dal proprio liceo e mandato ad insegnare a Petralia Soprana in provincia di Palermo.

Efficace divulgatore delle dottrine ermetiche, seppe creare attorno a sé nuclei di discepoli che iniziò a varie scuole iniziatiche di cui, a torto o a ragione, rivendicava il lignaggio.

Nei suo scritti riportava quanto gli veniva dettato dalle pupille, comprese cifre magiche evocatorie, che tuttavia non hanno alcuna somiglianza con quelle insegnate da qualsivoglia tradizione ermetica.

Lo stesso dicasi per le istruzioni che ricevette sempre dalle sue pupille, e che oggi vengono spacciate col nome di uno scritto di Kremmerz, Delle Stelle e dei Soli, che il Maestro cita, ma di cui non è rimasta traccia – né peraltro si sa per certo se lo scrisse mai o se si trattò soltanto di un suo progetto.

Nel corso della sua vita fu sottoposto a diversi ricoveri ospedalieri e a lunghi periodi di convalescenza a seguito di gravi disturbi psichiatrici.

error: